21

Materiali grezzi, parole e tele: consigli e tendenze per le pareti di casa

Una casa, prima ancora di esser costituita da ambienti allestiti con mobili e complementi d’arredo, è fatta di stanze e di pareti, e sono proprio queste ultime a rappresentare il punto di partenza per qualsiasi intenzione di personalizzare gli interni. Sulle pareti, quindi, ci concentriamo per proporvi consigli e tendenze.

A house, even before being composed of environments set up with furniture and home furnishings, is made up of rooms and walls, and it is precisely this that represent the starting point for any interior personalizing plan. So we will focus on the walls to offer advices and trends.

Accanto alla corrente “nordica” che vuole l’utilizzo del bianco totale e alla sempre valida alternativa d’impiegare il colore per caratterizzare gli spazi e giocare sulle profondità, ultimamente si sta imponendo una rinuncia alla tinteggiatura delle pareti per dar risalto ai materiali edili. Una scelta che, lasciando le pareti al grezzo dell’intonaco, fa emergere confini imperfetti, tonalità di grigio e consistenze materiche capaci di caratterizzare gli ambienti con un’atmosfera industriale. È questa una delle tendenze alle quali ci siamo ispirate questo inverno, smorzando un po’ del romanticismo tipico di Blanc MariClò con un tocco “modern rustic” e metropolitano. Ne sono la riprova alcune delle ambientazioni pensate per la camera da letto dove, sullo sfondo dell’intonaco grezzo, lo stile sofisticato di testate imbottite e trapunte finemente ricamate si esalta e si rinnova.

Next to the “Nordic” trend that suggests to use full white and to the increasingly attractive alternative to use color to characterize spaces and play on depth, lately it is imposing a renunciation of painting walls to stand out building materials. A choice that, leaving the rough plaster walls, reveals imperfect boundaries, gray shades and matter textures capable of characterizing environments with an industrial atmosphere. This is one of the trends to which we inspired this winter, deadening a bit of the typical Blanc MariClò romanticism with a “modern rustic” and metropolitan touch. Some of the environments designed for the bedrooms are proves of that. In that we can see in the background the rough plaster, the sophisticated style of quilts and finely upholstered headboards embroidered, which enhances and renews itself.

Non è tutto: per dare un nuovo look alle pareti ci sono anche le parole da dipingere sui muri. Possono esprimere un desiderio, una citazione o un augurio, possono modularsi in caratteri “gotici”, “handwriting” o “calligrafici”, possono arricciolarsi in linee romantiche o assumere tratti decisi. Le combinazioni sono pressoché infinite. Noi abbiamo scelto citazioni ottimiste e sognatrici per presentare il coordinato letto Fru Fru e i boutis della linea Clementine.

It’s not all: to give a new look to the walls there are also words to be painted on the walls. It can express a desire, a quote or a wish, it can modulate characters in “Gothic”, “handwriting” or “calligraphic”, they can be curly in romantic lines or take marked bold. Combinations are almost endless. We chose optimistic and dreaming quotes to present Fru Frue bed linens and Clementine boutis.

Insieme alla possibilità di lasciare i materiali edili in vista e di imprimere scritte sui muri, le pareti possono anche esser vestite. Come? Utilizzando delle tele che riproducono pitture delicate al punto da risultare quasi evanescenti. Le loro cromie sono soffuse e polverose: non semplici grigi, rosa, beige, bensì toni caratterizzati da una sfumatura capace di renderli palpabili come la cipria e di differenziarli dalla sensazione di solidità trasmessa da nuance pastello. Confini che s’impongo e che al tempo stesso si perdono, caricando gli ambienti di atmosfera e di calore.

Along with the possibility of leaving building materials in view and give written on the walls, walls can also be dressed. How? Using canvas with delicate paintings so that it seems to be almost evanescent. Their colors are dim and dusty: not simple gray, pink, beige, but tones characterized by a gradient that can make them palpable as the powder and to differentiate them from the solid feel transmitted by pastel nuances. Boundaries which impose and at the same time you lose, filling up environments with atmosphere and heat.

E se “i sogni son desideri”, i nostri mischiano materiali e cromie per fare delle ambientazioni di Blanc MariClò l’espressione dei vostri sogni shabby a partire dalle pareti.

And if “dreams are wishes,” our dreams mix materials and colors to make Blanc MariClò settings expression of your shabby dreams starting from the walls.

Parole di Martha Bartalini per Blanc Mariclò
Words by Martha Bartalini for Blanc Mariclò
8

Lo shabby dalla A alla Z: il vocabolario dello stile firmato Blanc Mariclò (parte IV)

Buongiorno e bentrovati nella rubrica dedicata al vocabolario shabby di Blanc Mariclò! Anche questa volta assoceremo a una lettera dell’alfabeto uno dei cardini del nostro stile e, così facendo, definiremo le tappe di un mini-percorso fra complementi d’arredo, atmosfere e coordinati tessili. Oggi è il momento delle lettere O, P, Q, R…

O come Orsetto

P come Panchina

Q come Quadro

R come Retrò

Lo shabby dalla A alla Z_O_orsetto

Orsetto s. m. [dim. di orso]: Piccolo orso, orsacchiotto. Anche, nome di alcuni mammiferi che, nella forma, ricordano quella di un orsacchiotto; per es., l’o. lavatore, o l’o. marsupiale. Gli orsetti sono da tempo uno dei classici delle collezioni Blanc Mariclò: morbidissimi e simili al famoso Teddy Bear, sono vestiti con abitini in pizzo san gallo o maglioncini tricot, ed è proprio la cura del dettaglio a renderli un prodotto amato da grandi e piccini. Ma non è tutto: Orsetto è anche il nome di un coordinato tessile della linea Baby Blanc. Interamente realizzato in Italia, esso comprende lenzuola e pile per culla, bavaglini e portaoggetti a fondo bianco con inserti sagomati a orsetto in tinta neutra.

Lo shabby dalla A alla Z_P_panchina

Panchina s. f. [dim. di panca]: Piccola panca. In partic., sedile per più persone, solitamente fisso, in legno, ferro, pietra o cemento, posto in luoghi pubblici o in locali aperti al pubblico. La panchina, nella visione di Blanc Mariclò, è un complemento d’arredo che si modula a seconda del suo utilizzo. Per interno, si fa fondoletto dai gambi lavorati in stile Luigi XV o XVI, e si riveste di soffici imbottiture capitonné in color ecrù o tortora. Per esterno, si forgia in sedute di ferro battuto, si arricciola nelle forme, si tinge di bianco, si arricchisce di motivi a foglie e fiori per portare all’aria aperta con un tocco di romanticismo.

Lo shabby dalla A alla Z_Q_quadro

Quadro [lat. quadrum «figura quadrata», neutro sostantivato dell’agg. quadrus]: Dipinto di forma quadrangolare q. a olio, a tempera, a colori acrilici; q. su tela, su cartone, su compensato; q. su legno o su tavola. Spesso indica il dipinto incorniciato, ma in alcuni usi può indicare la sola cornice. Dalle romantiche stampe floreali alle simpatiche illustrazioni da cucina, dalle stampe su tela alle riproduzioni di vasi in stile Piranesi, i quadri Blanc Mariclò arredano piccole e grandi pareti facendo di ogni angolo della casa un particolare shabby chic dal sapore toscano.

Lo shabby dalla A alla Z_ R_retrò

Retrò agg. fr. [abbrev. di rétrospectif «retrospettivo»], invar. – Che si rifà al passato, ai decenni o ventenni precedenti, e quindi arretrato, invecchiato, datato: stile r., arredamento volutamente r.; gusto, idee, mentalità rétro. Si sa, il legame col passato fa parte delle atmosfere Blanc Mariclò, assumendo forme e finiture capaci di donare a mobili e complementi d’arredo un che d’imperfetto e di volutamente usurato. È un modo per rendere gli ambienti accoglienti e informali. Ma Retrò è anche la definizione che, nel nostro catalogo autunno-inverno 2015/’16, indica dei piccoli lampadari dal sapore di una volta. Se chiudiamo gli occhi, infatti, pare quasi di vederli appesi in casa di una nonna o di una vecchia zia, mentre il caminetto crepita e dalla cucina escono profumi della più cara tradizione…

Per oggi è tutto. Vi diamo appuntamento all’ultima parte del vocabolario shabby di Blanc Mariclò scaricabile anche in formato pdf.

*Parte delle diciture generali di ogni parola sono mutuate dal vocabolario della lingua italiana Treccani
Parole di Martha Bartalini per Blanc Mariclò
Words by Martha Bartalini for Blanc Mariclò