24

In cucina con Blanc Mariclò: ricette e idee dal sapore shabby chic

Ciambellone soffice soffice

Guardare un dolce lievitare nel forno è un po’ come assistere a una magia: gli ingredienti si combinano e si trasformano, l’impasto si gonfia somigliando a un respiro, il profumo si spande evocando i ricordi più cari… Per questo motivo, abbiamo deciso di inaugurare l’autunno con una nuova rubrica che vi accompagni davanti a forno e fornelli: “In cucina con Blanc Mariclò”. Ogni volta vi daremo una ricetta e qualche consiglio di stile per fare della cucina il cuore pulsante e magico della vostra casa. E come avrete capito, da buone golose lo faremo a partire da dolci e biscotti, ideali per concedersi una coccola in solitudine o in compagnia.

La ricetta di oggi (tratta dal portale Ricette della nonna) è il ciambellone soffice soffice: un dolce tradizionale che ben si presta alla colazione come all’ora del the e che, se farcito, può trasformarsi nella gustosa chiusura di un pasto leggero.

Ciambellone_presentazione

Ingredienti

  • 400 gr di farina 00
  • 250gr di zucchero
  • 4 uova
  • 1 bicchiere di latte (150ml circa)
  • 40gr di burro
  • 1 bustina di lievito per dolci (16gr)
  • zucchero semolato o granella di zucchero
  • 1 bacca di vaniglia o la buccia di un limone grattugiata

Preparazione

Separate i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve fino a ottenere un composto spumoso.

Unite lo zucchero ai tuorli e montateli per bene con una frusta a mano o elettrica, oppure con un’impastatrice. Aggiungete il bicchiere di latte e amalgamate, quindi unite a poco a poco la farina e il lievito setacciati. Dopo aver amalgamato tutta la farina, continuate unendo al composto il burro spezzettato (a temperatura ambiente).

Per dare un buon aroma al ciambellone, potete incorporare all’impasto il contenuto di una bacca di vaniglia (o quello di una fialetta d’aroma di vaniglia) oppure la buccia di un limone (o di un’arancia) grattugiata.

Infine, aggiungete le chiare montate all’inizio. È importante eseguire questo passaggio lentamente e con molta attenzione, dato che da questo dipenderà la morbidezza del vostro ciambellone. Mescolate con delicatezza dal basso verso l’alto aiutandovi con una paletta in silicone fino a unire tutte le chiare.

Rovesciate il composto in una tortiera da ciambellone imburrata e infarinata (le dosi di questa ricetta si riferiscono a uno stampo dal diametro di 28cm). Spolverate la superficie con dello zucchero semolato o con della granella di zucchero, e cuocete in forno preriscaldato non ventilato a 180° per circa 40 minuti.

Ciambellone_Mise en place

Presentazione

Al posto della granella di zucchero, abbiamo preferito spolverare il ciambellone con quella spruzzata di zucchero a velo che, agli occhi dei bambini, somiglia a un po’ di neve. Per la presentazione, poi, ci siamo affidate a una delle nostre alzate di vetro, ponendo al centro del dolce un piccolo fiore dai toni naturali e qualche grappolo di ribes. Ed è proprio il colore di questo delicato frutto dalle bacche rotonde ad averci prestato il filo conduttore di una mise en place improntata al rosso, ottenuta utilizzando un runner di velluto della Collezione Céline e dei piatti della linea Floret Full. Il resto è un tocco naturale raccolto fuori dalla porta di casa: un rametto di salvia profumata legata al tovagliolo con un nastrino.

Ciambellone_Mise en place_Piatti

Ciambellone_Mise en place_Zuppiera

Buon appetito e alla prossima ricetta in stile Blanc Mariclò.

Parole di Martha Bartalini per Blanc Mariclò
Words by Martha Bartalini for Blanc Mariclò

17

Speciale matrimoni: pranzo di nozze sotto la pergola

Come promesso, torniamo a soffermarci su uno dei temi cult di questo periodo dell’anno, il matrimonio. Questa volta lo facciamo proponendovi un’idea per un pranzo di nozze: una tavola mariage in cui il bianco totale gioca con il verde sgargiante delle foglie di vite, e dove è proprio tale elemento decorativo preso in prestito dalla natura a fare da simbolo della location scelta per un allestimento in stile country-chic, la pergola.

As promised, we are back to elaborate one of the cult topics of this time of the year: weddings. Today we are going to suggest to you an idea for a wedding lunch: a table where total white plays with the bright green of the vine leaves, and where this decorative item borrowed from nature becomes the symbol of the venue chosen for a country-chic setting, the pergola.

Nozze sotto la pergola_1

Siamo in campagna, più precisamente nel pieno della dolcezza di climi e di paesaggi offerti dalla Toscana, cuore del nostro brand. Il contesto è bucolico, il contatto con la natura sorge spontaneo ed è avallato dai colori e dai profumi della bella stagione. Tutto è predisposto per creare l’atmosfera rilassata di un matrimonio che si vuole intimo, raccolto e all’insegna di un’informalità che agevola lo scambio fra persone, il circolo di parole e di emozioni in un giorno da ricordare.

We are in the countryside, right in the middle of the mild climates and landscapes of Tuscany, the heart of our brand. The background is bucolic, the contact with nature is spontaneous and empowered by the colours and scents of summer. Everything is ready to create the relaxed atmosphere of an intimate, cosy and informal wedding intended to facilitate communication between people, the flow of words and emotions in a day to remember.

Nozze sotto la pergola_2

Dopo la celebrazione del rito, la tavola allestita sotto la pergola attende gli sposi e gli invitati nel suo candore. È un colpo d’occhio che suscita emozione e che, per come è stato realizzato, permette di rimanere fedeli a un’essenza country senza rinunciare a una mise en place curata nel dettaglio e ricercata. Vediamo come tale effetto informale e chic è stato ottenuto:

  • scegliendo una serie di sottopiatti in boutis smerlato al posto della classica tovaglia,
  • sostituendo ai soliti calici dei set di bicchieri serigrafati con un motivo a pois,
  • escludendo stoviglie leziose o eccessivamente eleganti alla volta di semplici piatti in ceramica bianca;
  • utilizzando sedie vintage e scompagnate anziché sedute identiche;
  • indicando il posto riservato agli sposi con dei vestisedia in tessuto goffrato.

After the ceremony, the table set up under the pergola is ready to welcome the spouses and guests in its pure white This is a scene that, at a glance, awakens emotions and that, as it is, remains faithful to a country essence without giving up a detailed and elegant mise en place. Let’s see how this casual and chic effect has been achieved:

  • choosing scalloped boutis placemats set instead of the classic tablecloth,
  • replacing the usual flutes with a screen printed polka-dots pattern set,
  • avoiding precious or overly elegant crockery with simple white ceramic dishes,
  • using vintage and mismatched chairs instead of identical seats,
  • indicating the place reserved for the bride and groom with embossed chair covers.

Nozze sotto la pergola_3

Nozze sotto la pergola_4

Nozze sotto la pergola_5

Il resto lo fa lo sfavillio dei lampadari appesi ai pali della pergola, un centrotavola in foglie di vite e rose, l’aggiunta di vasi colmi di fiori bianchi da tenere con sé in ricordo di un’occasione speciale, le forme sinuose dei candelieri in ferro battuto che accompagneranno sposi, parenti e amici sul far della sera, quando la luce del giorno inizierà a smorzarsi e l’atmosfera si farà ancor più ovattata e magica. E chissà che allora non si aprano le danze, magari a piedi nudi sull’erba…

The rest is made by the sparkling of chandeliers hanging from the poles of the pergola, a centrepiece made of vine leaves and roses, vases filled with white flowers to cherish the memories of this special occasion, the sinuous shapes of candle holders in wrought iron that will brighten the evening of the newlyweds, relatives and friends when the daylight will fade and the atmosphere will become softer and magical. And who knows, maybe dances will start, maybe barefoot in the grass…

Per completare le idee relative a un matrimonio in stile shabby e country-chic, non scordate il nostro video tutorial e le nostre gift guide. Buona visione e buona lettura da Blanc Mariclò!

To complete our tips for a country and shabby-chic style wedding, do not forget our video tutorial and our gift guides. Enjoy the video (in Italian only) and the reading!

Parole di Martha Bartalini per Blanc Mariclò
Words by Martha Bartalini for Blanc Mariclò